Proroga smart working oltre il 31 dicembre per lavoratori fragili e per chi ha figli fino a 14 anni di età. L’ipotesi allo studio

WhatsApp
Telegram

Il Governo Meloni sta studiando una misura da introdurre probabilmente con il decreto milleproroghe che possa permettere la proroga dello smartworking ai lavoratori fragili e a chi ha figli fino ai 14 anni.

L’ipotesi è stata confermata dal sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon su il Messaggero, dove ha detto: “Il ministero si sta muovendo, è una delle richieste che abbiamo avanzato”.

La misura, ricordiamo, è in scadenza alla fine di dicembre e riguarderà sia il pubblico che il privato e come detto in precedenza potrebbe entrare nel prossimo Mille proroghe per favorire anche la prevenzione e la diffusione dei contagi Covid all’interno dei luoghi di lavoro.

In base ai dati dell’Osservatorio del Politecnico di Milano, ripresi dal Sole24Ore, in Italia quest’anno si contano 3 milioni e 570mila di lavoratori in smartworking.

Secondo le previsioni, inoltre, ci sia aspetta una leggera crescita per il 2023 con l’obiettivo di raggiungere quota 3 milioni e 630mila.

La pandemia ha provocato un’accelerazione del ricorso al lavoro da remoto: prima dell’emergenza pandemica, infatti, lo smart working riguardava circa 600 mila lavoratori, di cui 40mila nelle pubbliche amministrazioni.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro