Proroga graduatorie per idonei e docenti ingabbiati, Amato (M5S): “Valditara ci ha seguito. Lo faccia anche sul resto”

WhatsApp
Telegram

“Finalmente Valditara pare essersi svegliato dal suo torpore affrontando alcuni nodi fondamentali che riguardano il mondo della scuola. Lo ha fatto copiando delle nostre proposte, il che andrebbe anche bene se non si fossero persi mesi e mesi ai danni dei prof interessati”.

Così il deputato M5S in commissione Istruzione alla Camera Gaetano Amato.

Parliamo della proroga delle graduatorie a esaurimento del 2020, oggetto di una mia proposta di legge e di numerosi emendamenti sul tema, ma anche dei cosiddetti “ingabbiati”, ovverosia i docenti che vorrebbero cambiare ruolo o grado d’istruzione o specializzati su sostegno ma essendo privi di abilitazione su posto comune risultavano impossibilitati a farlo a causa dell’assenza di un corso abilitante“, spiega Amato.

Anche su questo tema – prosegue – ho presentato numerosi emendamenti sempre bocciati fino a quando il ministro si è finalmente svegliato e li ha fatti propri, senza uno straccio di dialogo con l’opposizione. Ma tant’è. Se si giunge al risultato ben venga, anzi: a questo punto si occupi anche del concorso dirigenti a Bolzano e cerchi di ottemperare al riconoscimento dei titoli degli specializzati all’estero sul sostegno prima dell’inizio del prossimo anno scolastico, evitando di mandare a casa docenti che già sarebbero in classe nel caso in cui non dovessero superare la valutazione“.

A rimetterci per altro in questo caso sarebbero gli studenti più fragili che si vedrebbero affidati a docenti successivamente valutati come non idonei. Almeno su questo Valditara ci dia ascolto per tempo e non faccia “melina” per poi svegliarsi quando di tempo non ce ne sarà più“, conclude.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti 30-60 CFU, apertura straordinaria e full immersion nel mese di luglio. Contatta Eurosofia