Proroga Ape Sociale 2019 confermata dal Decreto

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Il decreto pensioni conferma la proroga per l’Ape sociale anche per il 2019, con gli stessi requisiti di accesso del 2018.

Buonasera il ho 63 anni 33 di contributi e sono nella posizione di caregiver volevo accedere all’ape sociale alla fine della Naspi ma mi sembra di capire che non sarà prorogata. 
Quale altra soluzione si può prospettare visto che alla fine della naspi non avrò più nessun aiuto?
Grazie mille
La bozza del decreto su disposizioni pensionistiche  riporta la proroga dell’Ape sociale dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019 per coloro che sono in possesso di almeno 63 anni di età e l’appartenenza ad uno dei seguenti profili:
  • disoccupati a seguito di cessazione del rapporto di lavoro per licenziamento, dimissioni per giusta causa o risoluzione consensuale del rapporto di lavoro nell’ambito di procedura di conciliazione, scadenza contratto a termine (a condizione di possedere almeno 18 mesi di lavoro nei 36 mesi precedenti la cessazione) che abbiano concluso la fruizione dell’indennità di disoccupazione spettante da almeno 3 mesi e che siano in possesso di almeno 30 anni di contributi;
  • Caregivers che assistono da almeno 6 mesi coniuge o parente di primo grado convivente in situazione di gravità in base alla legge 104 articolo 3 comma 3, e siano in possesso di almeno 30 anni di contributi;
  • Invalidi con riconoscimento di invalidità civile pari o superiore al 74% con almeno 30 anni di contributi;
  • lavoratori che svolgono mansioni gravose o usuranti con almeno 36 anni di contributi.

I contributi richiesti sono ridotti per le donne di 12 mesi per ogni figlio nel limite massimo di 2 anni.

In conclusione

Può, quindi, accedere tranquillamente all’Ape sociale anche nel 2019.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: