Pronto decreto per via a nomina Ministri Azzolina e Manfredi, giuramento prossima settimana. Ridotti dipartimenti per ammortizzare costi

Presentato ieri in preconsiglio il testo del decreto che spacchetterà il Ministero dell’Istruzione in due distinti dicasteri: Istruzione e Università.

Oggi emanazione

Prevista per oggi pomeriggio emanazione del testo che darà il via alla nomina dei due nuovi Ministri, dopo una serie di incontri tecnici che hanno portato al testo definitivo.

Questione costi

Molte le polemiche nei giorni scorsi relativamente ai costi legati alla separazione del Ministero dell’Istruzione. Nel testo del decreto si prevede, al fine di ammortizzare l’aumento dell’impegno finanziario, una diminuzione dei dipartimenti. Se l’operazione porterà ad un bilancio pari non sappiamo ancora.

Competenze istruzione

Al Ministero dell’Istruzione, inoltre, oltre alla gestione delle competenze legate al mondo della scuola, si aggiungerà anche quella degli “Istituti tecnici superiori”, percorso post-diploma.

Tempistica

Perché ci sia lo spacchettamento ufficiale, bisognerà attendere la pubblicazione del decreto in Gazzetta ufficiale. Una tempistica ottimista vedrebbe il giuramento dei due nuovi Ministri a inizio prossima settimana.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste