Promuoviamo la scuola: innovazione didattica ponte per il futuro. Convegno alla Camera oggi 25 ottobre

WhatsApp
Telegram

“Promuoviamo la scuola: innovazione didattica un ponte verso il futuro”. Questo il titolo del convegno ideato e promosso dal Sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca, Lucia Azzolina, che si terrà oggi alla Camera dei deputati, presso la Nuova Aula dei Gruppi, in via Campo Marzio 78, a partire dalle ore 9.00.

L’apertura dei lavori sarà affidata al Sottosegretario. Parteciperanno esperti e relatori d’eccezione.

Il 25 analizzeremo le complesse e affascinanti sfide che attendono la scuola italiana alla prova dell’immediato futuro, con un occhio di riguardo alla didattica e alle nuove metodologie d’insegnamento – spiega Azzolina -. Sarà un momento importantissimo, in cui apriremo le porte del Palazzo a chi ha voglia di confrontarsi e lavorare insieme per migliorare il nostro sistema d’istruzione. Chi fa politica deve sempre mettersi in una posizione di ascolto e di dialogo con tutti coloro che vivono la scuola ogni giorno.  Il 25 ci focalizzeremo sulle nuove metodologie d’insegnamento e sulle molteplici sfide che un futuro già alle porte ci pone con sempre maggiore urgenza“.

Prosegue Azzolina: “Metteremo al centro del nostro dibattito il benessere degli studenti, di quei cittadini a cui finora si è pensato troppo poco, forse perché poco interessanti dal punto di vista elettorale. Disegneremo la scuola del futuro, amplieremo i nostri orizzonti e ci renderemo protagonisti di un momento di cambiamento epocale, segnato dalla riscoperta della bellezza, della cultura, dell’educazione, dell’inclusione, dell’integrazione“.

Prenderanno parte al convegno Giovanni Floris, giornalista, autore e conduttore televisivo, il professor Giuseppe Paschetto, docente di matematica e scienze, unico italiano tra i 50 finalisti del Global Teacher Prize 2019, Attilio Oliva, Presidente e Coordinatore delle ricerche dell’Associazione TreeLLLe e membro del board del CERI – OCSE (Centre for Educational Research and Innovation). Ci saranno poi Antonino Petrolino, Chairman di TreeLLLe, Claude Thélot, esperto di sistemi scolastici, Consigliere Onorario della Corte dei Conti francese e Presidente dell’Alto Consiglio di Valutazione della Scuola presso il Ministero dell’Educazione francese (2001-02), il dottor Andrea Gavosto, Direttore della Fondazione Agnelli, la professoressa Silvia Chimienti, docente di materie letterarie e deputata della XVII Legislatura, il dottor Giuseppe Pierro, Dirigente ufficio Welfare dello Studente, partecipazione scolastica, dispersione e orientamento del MIUR, il dottor Salvatore Giuliano, Dirigente Scolastico IISS Ettore Majorana di Brindisi e Sottosegretario all’Istruzione nel primo Governo Conte; parteciperà, laro studenti, Andrea Facciolo, Rappresentante del Forum Nazionale delle Associazioni Studentesche.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti