Prolungare anno scolastico, Villani (CTS): “Può servire a recuperare il tempo perso ma necessaria programmazione”

WhatsApp
Telegram

Alberto Villani, pediatra e membro del Cts, dice che l’allungamento dell’anno scolastico può essere una soluzione che però non può diventare attuabile senza una programmazione.

Per quanto riguarda l’età evolutiva il Sars-Cov-2 ha fatto molti danni indiretti, più di quelli diretti. Il prolungamento può essere un’occasione per recuperare parte del tempo perso e lavorare sulla formazione dei giovani, ma quello che bisogna comprendere e che, se si fosse avuta a disposizione una scuola organizzata strutturalmente in maniera diversa, la frequenza sarebbe stata garantita”. Così a ‘Buongiorno’, su Sky TG24, il presidente della società italiana di Pediatria e membro del Cts Alberto Villani parlando dell’ipotesi di prolungare l’anno scolastico.

Bisogna pensare – ha aggiunto – a un’edilizia scolastica diversa, questa può essere una grande occasione per mettere mano alla formazione e alla scuola, fare educazione sanitaria, implementare l’educazione civica. Con cittadini culturalmente preparati in senso civico e sanitario tutto sarebbe più facile. Non devono essere misure spot e temporanee, bisogna fare una progettazione che riguardi i prossimi anni, con investimenti grandi e concreti”.

 

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito