Proiezione film gay a scuola, è polemica

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Un film sulla condizione omosessuale verrà proiettato in una scuola milanese nell’ambito del Forum sulle politiche sociali 2017.

La notizia è confermata sul sito del Provveditorato agli studi della Lombardia ed ha immediatamente suscitato polemiche da parte di alcuni esponenti dell’opposizione in Consiglio comunale che hanno criticato l’iniziativa. “Sabato 25 Febbraio 2017 alle ore 10 presso l’Istituto Superiore “Cavalieri” di Via Olona,14 Milano – si legge sul sito del Provveditorato – verrà proiettato il film ‘Né Giulietta Né Romeo’ con la presenza dell’attrice-regista Veronica Pivetti” seguito da un dibattito finale con gli studenti presenti. “L’iniziativa – precisa la nota – ha già il Patrocinio di UNAR e Presidenza Consiglio Ministri (…)”. La trama, come spiega la scheda sul sito ‘Cinemagay.it’, prevede anche scene di sesso: “Molto eloquente la scena di quando viene aggredito dal tipo sotto la doccia, che diventa quasi un amplesso”.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione