Programmi scolastici spezzatino? Valditara: “Infondato. Sono di competenza dello Stato”

WhatsApp
Telegram

Lettera di chiarimenti del Ministro dell’istruzione e del merito Giuseppe Valditara su Il Messaggero. Il Ministro ritorna sul tema degli stipendi differenziati e l’autonomia, rassicurando sui “programmi spezzatino” perché “preoccupazione infondata”.

Valditara precisa “che le indicazioni nazionali, e dunque i programmi, sono considerate dalla giurisprudenza costituzionale come norme generali sull’istruzione, quindi riservate alla competenza esclusiva dello Stato, e nel contempo devono assicurare omogeneità su tutto il territorio nazionale rientrando pertanto nei livelli essenziali delle prestazioni (lep), di competenza statuale“.

Ecco che la loro articolazione “è già oggi per una quota riservata alla autonomia delle scuole, garantita espressamente dalla Costituzione, e che dunque non può essere messa in discussione“.

Leggi anche Stipendi docenti differenziati, Valditara chiarisce: “Equità al Nord, al Centro, al Sud. Il costo alto della vita è causa di trasferimenti”

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito