Il programma RAI Nautilus da oggi si occupa dell’esame di Maturità

di Giulia Boffa
ipsef

Rai – Rai Educational presenta Nautilus “Speciale Maturità!”, da un’ idea di Gino Roncaglia, condotto da Federico Taddia, regia di Piccio Raffanini. In onda da lunedì 20 maggio a venerdì 7 giugno, alle 19.30, in replica ogni 4 ore, su Rai Scuola-Digitale Terrestre 146.

Rai – Rai Educational presenta Nautilus “Speciale Maturità!”, da un’ idea di Gino Roncaglia, condotto da Federico Taddia, regia di Piccio Raffanini. In onda da lunedì 20 maggio a venerdì 7 giugno, alle 19.30, in replica ogni 4 ore, su Rai Scuola-Digitale Terrestre 146.
Si avvicinano i famigerati e temuti Esami di Stato e Nautilus conclude la sua programmazione annuale, il suo viaggio alla scoperta del sapere, accompagnando gli studenti dagli ultimi giorni di scuola all’Esame di Stato trasformandosi, dal 20 maggio al 7 giugno, in un prontuario per affrontare al meglio le prove che l’esame prevede.
Consigli, errori da evitare, trucchi e suggerimenti pronti all’uso, applicazioni e fonti di ricerca attendibili, ma anche regole, istruzioni, divieti ed eventuali provvedimenti. Insomma un manuale leggero e ricco per prepararsi e superare al meglio la prova di “maturità”.
Nautilus Speciale Maturità prevede un focus su cinque ambiti tematici, tutti legati alla preparazione all’Esame di Stato e ognuno in programmazione un diverso giorno della settimana: il lunedì è dedicato alla “PREPARAZIONE PSICOFISICA e all’approccio METODOLOGICO”, il martedì alla “RICERCA DELLE FONTI”, mercoledì alla “TESINA”, il giovedì e il venerdì, rispettivamente, agli “SCRITTI” e agli “ORALI”.
Federico Taddia condurrà questo percorso che darà ai ragazzi gli strumenti ideali per affrontare al meglio questa difficile prova, il loro salto verso la “maturità”.
Dal panico per il suono dell’ultima campanella all’esposizione davanti alla commissione d’esame, Nautilus Speciale Maturità scomporrà e analizzerà meticolosamente i vari aspetti di questo momento al fine di renderlo più sereno e consapevole per studenti e professori.
Federico Taddia si avvarrà dell’aiuto in studio di due esperti per ogni ambito, della testimonianza di ragazzi “maturi” da un anno e di un’esperta “navigatrice” che guiderà tra le curiosità del web legate alla Maturità. Ci si avvarrà inoltre della collaborazione estemporanea di un rappresentante di Studenti.it, la bibbia telematica degli studenti, che sarà la nostra guida esperta di etere.
Ad arricchire ogni puntata ci sarà poi il contributo dei ragazzi alle prese con l’imminente esame: con “Conto alla rovescia”, dai corridoi e dalle aule scolastiche, gli studenti concentreranno in poche parole le loro preoccupazioni, ansie, paure, i punti di forza e le insicurezze che li accompagnano in questo momento.
Si racconterà poi l’Esame attraverso gli occhi di due registi che la Maturità l’hanno raccontata fin troppo bene: Paolo Genovese (Immaturi, Immaturi – il viaggio) e Fausto Brizzi (Notte prima degli esami, Notte prima degli esami – oggi).
Utilissime poi le “Istruzioni per l’uso” per conoscere le regole che disciplinano le varie fasi dell’Esame dal punto di vista normativo e didattico.

Si apre lo speciale di Nautilus dedicato alla Maturità con la prima delle tre puntate sulla PREPARAZIONE all’Esame. Ad accompagnare Federico Taddia alla ricerca del miglior approccio allo studio e del miglior rendimento ci sono il professor Marco Lodoli, scrittore, insegnate di lettere in un istituto superiore ed esperto di temi vicini ai giovani e alla scuola; e il professor Marino Niola, docente di Antropologia all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e studioso di riti e di miti giovanili.
Oltre ad essere un momento difficile dal punto di vista dell’impegno allo studio, l’Esame di Maturità è un momento che può diventare duro psicologicamente, i ragazzi possono tuttavia evitarlo dosando bene l’impegno e gestendo le aspettative sui risultati. I Professori rassicurano che la valutazione degli studenti non si basa solo sulle prove d’esame, ma anche sul rendimento scolastico, senza dimenticare il forte impatto psicologico che investe il candidato. Quali sono i segreti per arrivare al giorno dell’Esame senza ansia e preoccupazioni? Esiste una tabella di marcia vincente? Come può l’alimentazione contribuire alla buona riuscita della “prestazione”? Sembra che il consumo di caffè da parte degli studenti subisca un incremento esponenziale durante il periodo che precede l’Esame, ma la caffeina farà davvero bene alla concentrazione?
Niola e Lodoli scompongono e analizzano i fattori, psicologici e non, che intervengono in questo “processo” per provare a semplificarlo e soprattutto renderlo più efficace.
E’ possibile seguire Nautilus su www.raiscuola.rai.it

Versione stampabile
anief anief
soloformazione