“Programma il  Futuro”, informatica tramite coding. Come e quando partecipare

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato la nota n. 18218 del 23 ottobre 2018, avente per oggetto l’iniziativa “Programma il  Futuro”: insegnare in maniera semplice ed efficace le basi scientifico-culturali dell’informatica (pensiero computazionale).

Cos’è

Si tratta di un’iniziativa del Miur in collaborazione con il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI), finalizzata a dare alle scuole una serie di strumenti adatti a fornire agli studenti le basi scientifico-culturali dell’informatica.

L’introduzione dei concetti di base dell’informatica avviene tramite la programmazione (coding), utilizzando strumenti che non richiedono abilità avanzata nell’uso del computer.

Attività

Le attività previste sono le seguenti:

  • L’Ora del Codice“, che consiste nel far svolgere agli studenti un’ora di avviamento alle basi dell’informatica;
  • un percorso più approfondito, che sviluppa i temi di base dell’informatica con ulteriori lezioni distribuite su 4 corsi regolari e il corso rapido, da fruire
    a seconda dell’età e del livello di esperienza degli studenti.

Alle succitate attività, nel corrente anno scolastico, si aggiungono altri due percorsi su: cittadinanza digitale consapevole; funzionamento dei computer.

Come partecipare

Le scuole, interessate alla partecipazione, devono individuare un docente
referente per le attività, il cui compito è di sensibilizzare e individuare i colleghi interessati allo svolgimento delle attività previste.
Il docente dovrà iscriversi  sul sito dedicato con il proprio indirizzo di posta
elettronica istituzionale, fornendo informazioni sulla scuola di appartenenza e i propri dati di contatto.
Il docente referente, poi, assicura la partecipazione alle attività da parte del maggior numero possibile di classi della scuola.
Ciascuna classe, partecipante al progetto, individua all’interno del proprio
Consiglio un docente responsabile, che deve iscriversi sul sito dedicato, indicando il proprio indirizzo di posta elettronica istituzionale.
I docenti già iscritti possono accedere utilizzando le stesse credenziali di cui sono in possesso.

Quando partecipare

Nella nota si indicano due iniziative:

  • la Settimana Europea  del Codice (6-21 ottobre 2018)
  • la Settimana Internazionale di Educazione Informatica (3-9 dicembre 2018-settimana dell’Ora del Codice).

nota

Versione stampabile
anief
soloformazione