Programma Annuale 2019: nuovi schemi di bilancio, piano dei conti e di destinazione

di redazione

item-thumbnail

Il Miur ha inviato alle scuole la nota n. 25674 del 20/12/2018, avente per oggetto “nuovo piano dei conti e nuovi schemi di bilancio delle istituzioni scolastiche”.

Nuovo Regolamento contabile

La nota segue quella del 22 novembre 2018, con la quale sono state fornite indicazioni in merito alla proroga dei termini per la predisposizione e approvazione del Programma Annuale 2019, dopo la pubblicazione del nuovo “Regolamento recante istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche”.

Revisione schemi di bilancio

Al fine di dotare le scuole di processi e strumenti per gestire le spese in maniera semplificata e più efficiente, lavorare in modo standardizzato e omogeneo su tutto il territorio nazionale e migliorare i servizi, il Miur, d’intesa con il Ministero dell’Economia, ha provveduto alla revisione degli schemi di bilancio delle istituzioni scolastiche, con l’obiettivo di:

  • risolvere le attuali criticità di rilevazione e rappresentazione dei fatti contabili delle scuole;
  • garantire la rappresentazione dei dati in linea con le caratteristiche del contesto scolastico e assicurare la disponibilità di tutte le informazioni necessarie all’Amministrazione per orientare le politiche di sviluppo del sistema scolastico, monitorare l’andamento complessivo della spesa e supportare l’attività gestionale delle istituzioni scolastiche;
  • porre le basi per la futura armonizzazione dei sistemi contabili delle Istituzioni Scolastiche ai sensi dell’art. 12 del decreto legislativo 31 maggio 2011, n. 91 e all’art. 1, comma 143, della legge 13 luglio 2015, n.107.

I nuovi schemi, scrive il Miur,  sono stati strutturati in modo da garantire una rappresentazione dei fatti contabili completa ed esaustiva, in linea con i fabbisogni specifici e le peculiarità delle scuole.

Schemi di bilancio, nuovo piano dei conti e delle destinazioni

Di seguito quanto trasmesso alle scuole:

  • nuovo piano dei conti (allegato 1), che contiene l’elenco di tutti i conti, sezione entrate e sezione spese, che dovranno essere utilizzati dalle istituzioni scolastiche per effettuare le registrazioni contabili; ogni conto è collegato attraverso una codifica univoca alla corrispondente voce del piano dei conti integrato di cui al DPR 132/2013;
  • nuovi schemi di bilancio (allegato 2), che le scuole dovranno utilizzare per la rappresentazione dei fatti contabili nelle diverse fasi gestionali, dalla programmazione alla rendicontazione;
  • nuovo piano delle destinazioni (allegato 3), che  contiene l’elenco delle destinazioni di spesa, intese come finalità di utilizzo delle risorse disponibili.

nota

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Versione stampabile
soloformazione