Progetto “Welcome Europe”, in Sicilia studenti da tutta Europa, in ricordo delle vittime del naufragio del 2013

WhatsApp
Telegram

Usr Sicilia – Si è conclusa ieri la nona “Giornata della Memoria e dell’Accoglienza” promossa dal progetto “Welcome Europe” (progetto che si inserisce nel Progetto Fami “Porte d’Europa” 2020/2021) che ha portato sull’isola studenti provenienti da tutta Europa, in ricordo delle vittime del naufragio del Mediterraneo avvenuto il 3 ottobre 2013.

L’iniziativa finanziata con fondi FAMI dal 2014 ad oggi, ha coinvolto oltre 800 studenti provenienti da 300 scuole di 22 Paesi dell’Unione Europea.

L’obiettivo è quello di far riflettere studenti di culture diverse sul tema dell’accoglienza e dell’integrazione, nel pieno rispetto dei diritti umani e delle differenze culturali, in modo da favorire i processi di inclusione e inserimento sociale dei migranti.

Il progetto ha visto il coinvolgimento operativo del Comitato 3 ottobre, del CPIA di Agrigento, dell’Istituto Omnicomprensivo L. Pirandello di Lampedusa, dell’Istituto Comprensivo “Anna Frank” di Agrigento e del Liceo Scientifico, Coreutico e Musicale G. Marconi di Pesaro. Le giornate dal 30 settembre al 3 ottobre sono state realizzate anche grazie alla collaborazione del Comune di Lampedusa e Linosa e del supporto dell’USR Sicilia, Direzione Generale e Ambito Territoriale di Agrigento.

Il progetto, che ha visto la partecipazione attiva di molteplici istituzioni scolastiche (26 istituti scolastici – 23 in Italia e 62 scuole provenienti da 20 paesi europei che hanno partecipato alla giornata della memoria e dell’accoglienza), ha portato alla selezione di 17 scuole vincitrici che parteciperanno ad attività e incontri che si realizzeranno nei prossimi mesi e 4 scuole destinatarie di una menzione speciale.

Tra le istituzioni scolastiche selezionate come vincitrici del bando di concorso, per la Sicilia è presente “l’ISISS Giovanni Falcone di Barrafranca (EN)” con una scuola partner spagnola, la quale ha presentato il progetto HOPEFUL BLUE.

Il Direttore generale esprime il proprio encomio per gli obiettivi del progetto e per l’ottimo risultato raggiunto.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur