Progetto Voluvet per scambi e alternanza scuola lavoro Italia-Repubblica Ceca-Romania

di redazione

item-thumbnail

Il progetto Erasmus-Voluvet, che ha come partner la Camera di Commercio di Fermo, insieme a quella di Praga, nella Repubblica Ceca, e di Prahova, in Romania ha l’obiettivo di sviluppare partenariati strategici per l’innovazione, approfondire la cultura della mobilità e favorire lo scambio di intelligenze e sinergie positive.

La Camera fermana, che ha visitato di recente con una delegazione la città romena di Ploiesti, ha aderito ad un progetto, ha sottolineato il presidente Graziano Di Battista, “che non significa fuga dei cervelli dall’Italia” ma per “creare rapporti internazionali per le scuole e per le imprese dei rispettivi territori per una crescita comune e condivisa”.

Con la missione, cui ne seguirà una in Boemia in febbraio e poi un incontro conclusivo a Fermo nel maggio 2018, ha spiegato Domenico Tidei, segretario camerale, ”abbiamo cercato di stringere collaborazioni concrete per l’alternanza scuola-lavoro e, attraverso la comprensione dei rispettivi fabbisogni, e per favorire i rapporti concreti fra le imprese”.

Versione stampabile