Progetto Incroci, didattica sui viaggi virtuali e fisici: incontri formativi tra gennaio e aprile. Nota

WhatsApp
Telegram

Nell’ambito delle iniziative volte alla diffusione della cultura della legalità e dirette a sensibilizzare i giovani sul tema dei pericoli recati dai “viaggi”, virtuali e fisici, la Direzione centrale per la Polizia stradale, ferroviaria, delle comunicazioni e per i reparti speciali della Polizia di Stato, il Dipartimento di Psicologia dell’Università Sapienza di Roma e la Fondazione ANIA, di concerto con la Direzione Generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico del Ministero dell’istruzione e del merito, promuovono, per l’a.s. 2022-23, degli incontri formativi nelle scuole, tenuti da operatori delle Specialità della Polizia di Stato (Stradale, Ferroviaria e delle Comunicazioni) e rivolti agli studenti degli istituti secondari di secondo grado di tutto il territorio nazionale

Il progetto consiste in un modulo didattico sui rischi connessi ai “viaggi” negli ambienti stradale, ferroviario o della Rete, da svolgere in presenza, mediante la proiezione di un filmato realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia e lo svolgimento di specifici esercizi elaborati dal Dipartimento di Psicologia dell’Università Sapienza di Roma.

Tutte le scuole interessate ad aderire agli incontri formativi possono mettersi in contatto diretto con i Referenti della Polizia stradale, ferroviaria e delle comunicazioni per richiedere eventuali ulteriori informazioni e concordare in tempo utile le
date della formazione che si terrà nel periodo compreso tra gennaio e aprile 2023.

Nota ed elenco referenti

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur