Progetti aree a rischio e dispersione, proroga termine attività al 16 dicembre

Stampa

Il 2 maggio u.s., abbiamo riferito sulla distribuzione a livello regionale delle risorse destinate, per l’a.s. 2016/17, ai progetti relativi alle aree a rischio, a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica.

Progetti aree a rischio e dispersione, stanziati 28 mln. Tabella ripartizione Regioni

Nella nota Miur, appositamente pubblicata, si comunicava che la realizzazione dei progetti doveva avvenire entro il 31 ottobre 2017.

La summenzionata data è stata modificata, come possiamo leggere nella nota Miur n. 2569 del 15 maggio 2017, per cui il termine delle attività è stato prorogato al 16 dicembre 2017.

La proroga scaturisce dalle difficoltà delle scuole nel realizzare in tempi brevi un’attività didattica, che possa risultare veramente efficace dal punto di vista educativo.

nota

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!