Profumo risponde alle critiche sull’anticipo dei test di ammissione all’università

WhatsApp
Telegram

Red – Il ministro Francesco Profumo risponde alle critiche sull’anticipo delle date dei test di ammissione alle Università.

Red – Il ministro Francesco Profumo risponde alle critiche sull’anticipo delle date dei test di ammissione alle Università.

“Sono un  funzionario pagato dallo Stato, amo portare a termine i miei progetti iniziati e lavoro fino all’ultimo giorno. Abbiamo bisogno di ragazzi forti. La preparazione che gli studenti si costruiranno per la Maturità sarà utile per chi aspira a entrare nelle università a numero chiuso. Sono prove di cultura generale, basate su nozioni che i ragazzi devono aver già acquisito.
 
il ministro aggiunge: “Le graduatorie di definizione dei vincitori non sono mai immediate; in questo modo, fino a ieri, un numero alto di vincitori cominciava le lezioni a dicembre, perdendo due mesi di studio. Un’abitudine malsana. Dal 2014 tutti i test saranno spostati a metà aprile: è quello il periodo in cui nel resto d’Europa si sceglie chi chi entra nelle scuole superiori"

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA