Profumo: “La matematica è vista dagli studenti come un mondo duro e invasivo. Preferiscono sapere veloce e superficiale”

WhatsApp
Telegram

SOS Docenti di matematica. Non si trovano insegnanti per le materie scientifiche, in particolare proprio per la matematica.

Per Maria Mellone, presidente della commissione italiana per l’insegnamento della disciplina dell’Unione matematica italiana, l’Italia è diventato un paese ostile alla materia: “Siamo penultimi in Europa, davanti a Romania e Bulgaria. E siamo penultimi nelle competenze digitali sulla soluzione dei problemi”, spiega a La Repubblica.

Poi aggiunge: “Ogni insegnante deve scoprire il suo e superare la didattica frontale che non appassiona i ragazzi. Non esiste un’inattitudine italiana alla materia, tutti abbiamo competenze innate: dobbiamo connetterle con la scuola”.

Per l’ex ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, invece: “Con una generazione dal sapere più veloce e superficiale la Matematica è vissuta come un mondo duro e invasivo del privato. Non sono tempi in cui l’impegno è al primo posto nei pensieri dei ragazzi”.

Leggi anche

“Aiuto, non si trova il docente di matematica”: il balletto dei supplenti e studenti senza lezioni per settimane. Storia di ordinaria follia

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur