Profonda delusione di una docente precaria terza fascia. Lettera

ipsef

item-thumbnail

inviata da Deiana Marianna – Come tutti purtroppo ci aspettavamo,  oggi 28 agosto 2019…il decreto”salva precari” non è stato pubblicato in gazzetta ufficiale.

Profonda delusione da parte mia che sono come altri 52.000 una precaria decennale d’Italia!

Vergogna…altro non si può dire…Vergogna! Una presa in giro che sta durando ormai da troppo troppo tempo..

Io vorrei con questa lettera essere portavoce di tutti i miei colleghi che si sentono presi in giro dal nostro governo , dai nostri politici…perché ogni volta che in Italia c’è una crisi di governo ..la scuola è quella che più di  tutti ne deve pagare le conseguenze? Mi domando..forse ci sono davvero tanti interessi che noi poveri e umili precari nemmeno immaginiamo?

Coloro che parlano di concorsi meritocratici che interessi avranno a dire certe nefandezze sui docenti che stanno mandando avanti la scuola italiana..su magari gli stessi insegnanti dei loro figli..devi quali magari saranno pure stati soddisfatti per come hanno lavorato con i loro figliuoli ???

Io ed anche la maggior parte dei docenti italiani stiamo veramente perdendo la nostra santa pazienza..perché vi assicuro ne abbiamo tanta…potremmo mollare tutto..andarcene in altri parsi dove tutto sarebbe più semplice per noi..questo accadrà sicuramente prima o poi..non solo per noi vecchi precari impreparati che andiamo a scuola solo per lo stipendio..come dicono alcuni politici..ma anche per i giovani che vorranno intraprendere questa professione!

Con il nuovo anno scolastico inizieremo una nuova  battaglia per i nostri diritti di lavoratori onesti!!!!

Peccato…l’anno scolastico 2019/2020 poteva iniziare in un modo migliore per noi e per i vostri figli…pensateci cari politici ..l’Italia non siete voi..l’Italia sta fuori dai vostri palazzi!!

Versione stampabile
anief banner
soloformazione