Professore invia audio con richieste sessuali ad una studentessa

WhatsApp
Telegram

Ad una studentessa di 15 anni di una scuola in provincia di Rimini, un docente ha inviato alcuni file audio inviati via chat, contenenti esplicite richieste di prestazioni sessuali.

Le registrazioni, da diverse settimane sui telefonini dei ragazzini della scuola, sono arrivate anche alle mamme che si sono rivolte al preside dell’istituto, il quale, a sua volta, ha segnalato tutto alla polizia di Stato.

La ragazzina, da parte sua, avrebbe anche ammesso con la mamma di avere una relazione sentimentale, di essere innamorata del docente.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur