Professione Insegnante: tutti i posti ai docenti nelle graduatorie

comunicato – L’Associazione Professione Insegnante invita i docenti presenti in GaE e in graduatorie di merito finalizzate alle immissioni in ruolo, a pretedere hic et nunc due cose concretissime per realizzare un piano di “Svuota graduatorie” 2019 indicato il mese scorso dall’associazione che gestisce un gruppo di circa 120. 000 iscritti.

1) Per le immissioni in ruolo ai posti già vacanti resi noti dopo le operazioni di mobilità, si dovranno aggiungere tutti i posti vacanti per cessazione, nessuno escluso, di cui alla quota 100, accertati entro il 31 luglio 2019 e i posti vacanti che lo scorso anno sono stati coperti da supplenti soprattutto nelle regioni settentrionali.

2) I docenti devono poter aver diritto a domanda, ai fini dell’assunzione in ruolo immediata di poter cambiare provincia in subordine alle immissioni in ruolo nella provincia o Regione di provenienza, per maturare l’ immissione in ruolo subito dove le graduatorie si esauriscano nel corso delle operazioni di immissione in ruolo.

Sono due azioni concrete su cui Professione Insegnante invita i docenti precari e le loro associazioni alla mobilitazione da subito con precise richieste al Governo e a tutte le forze politiche.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia