Professione Insegnante sarà a Roma sabato 12 marzo a manifestare in difesa della scuola pubblica statale

Di Lalla
Stampa

Libero Tassella – Motivo dell’adesione, le pesanti dichiarazioni di Silvio Berlusconi all’indirizzo degli insegnanti della scuola pubblica italiana, istituzione laica, pluralista, apartitica, apolitica,di tutti e al servizio di ciascun cittadino.

Libero Tassella – Motivo dell’adesione, le pesanti dichiarazioni di Silvio Berlusconi all’indirizzo degli insegnanti della scuola pubblica italiana, istituzione laica, pluralista, apartitica, apolitica,di tutti e al servizio di ciascun cittadino.

Rispondiamo alle affermazioni false e tendenziose del Presidente del Consiglio, scendendo in piazza, forti delle nostre convinzioni e dei valori che informano il nostro agire come cittadini e come insegnanti, animati dagli ideali della cultura come pensiero critico, della morale come scelta consapevole di vita, del civismo come forma di costruzione della convivenza umana.

Vogliamo una scuola che recuperi i principi forti della nostra storia repubblicana che meglio si adattano alla riscoperta dei valori e rispediamo al mittente le affermazioni superficiali di chi contribuisce con pessimi esempi, ad alimentare la progressiva dismissione di un sistema educativo fondato sul rispetto della persona e della dignità umana.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur