La professione di insegnante aiuta la memoria anche nella vecchiaia

WhatsApp
Telegram

Uno studio dell'Heriot-Watt University (Edinburgh) pubblicato su 'Neurology' ha stabilito che i lavori intellettuali, in cui è importante una memoria ottima ed elastica,possono aiutare a migliore la memoria in età avanzata.

La ricerca ha preso in esame più di 1.000 scozzesi di 70 anni; chi nella vita ha svolto una professione in cui l'impegno mentale era predominante, ha avuto punteggi migliori nelle risposte cognitive. Segnale di una memoria in ottima forma anche in età avanzata.

Uno studio dell'Heriot-Watt University (Edinburgh) pubblicato su 'Neurology' ha stabilito che i lavori intellettuali, in cui è importante una memoria ottima ed elastica,possono aiutare a migliore la memoria in età avanzata.

La ricerca ha preso in esame più di 1.000 scozzesi di 70 anni; chi nella vita ha svolto una professione in cui l'impegno mentale era predominante, ha avuto punteggi migliori nelle risposte cognitive. Segnale di una memoria in ottima forma anche in età avanzata.

La teoria dei ricercatori – riporta la 'Bbc' – è che l'ambiente, e quindi anche il tipo di attività lavorativa praticata per anni, possa costruire nel tempo un 'riserva' cognitiva in gravo di contrastare il declino legato all'invecchiamento. "Mantenere il cervello attivo per tutta la vita – concludono i ricercatori – potrebbe essere utile a lungo termine, e diversi lavori possono giocare un ruolo in questa azione di prevenzione".

WhatsApp
Telegram

TFA SOSTEGNO IX CICLO 2024. Hai i requisiti per accedere? Inizia subito a prepararti con la metodologia vincente di Eurosofia