Prof. Ssa Renzi, ci aiuti a metter fine allo scempio che il concorso scuola rappresenta. Lettera

Stampa

Gent. Ma prof. Ssa Renzi, le scrivo perché lei, ancor prima di essere docente, è madre. Faccio appunto appello al suo cuore di madre. Ci aiuti a metter fine allo scempio che questo concorso rappresenta.

Gent. Ma prof. Ssa Renzi, le scrivo perché lei, ancor prima di essere docente, è madre. Faccio appunto appello al suo cuore di madre. Ci aiuti a metter fine allo scempio che questo concorso rappresenta.

Le nostre famiglie sono allo stremo. I figli non hanno più genitori ma adulti stressati, nevrotici, apatici. Lavoriamo al massimo delle nostre forze.. Poi c'è la famiglia, la casa… E la notte, necessaria al riposo, ci vede invece vigili sui libri. Il nostro fisico non c'è la fa più ed il nostro umore sta peggiorando quel minimo di pace familiare.. Tutto ciò è disumano. Un capo dello stato che non rivolge gli occhi ai suoi lavoratori che capo è???

O dobbiamo lavorare su una piattaforma petrolifera per essere degni di ascolto. Non saremo in 11000 a perdere il lavoro ma circa 100000. Prof. Ssa Renzi.. La prego metta una buona parola per noi.. Lei sa cosa significa dedicarsi ai giovani, alla loro educazione. Questo è il nostro vero oro!!!

La ringrazio comunque dell'attenzione.

Prof. Ssa Lucia Natale

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia