Prof religione potranno partecipare agli esami di Stato? 18 associazioni chiedono chiarimenti al MIUR. Il video

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

Ben 18 associazioni hanno firmato un documento con il quale chiedono una circolare ministeriale con la quale si chiarisca se l’insegnamento della religione cattolica è materia d’esame.

Il documento è stato inviato al Ministero, ma, secondo quanto riferiscono le associazioni, non c’è stata alcuna risposta.

Il problema nasce a seguito dell’emanazione del decreto legislativo della legge 107/15 concernente la valutazione e la rivisitazione degli esami di Stato. In particolare, dal decreto scompare la lista delle materie oggetto di esame e si fa riferimento alla presenza di tutto il consiglio di classe agli esami.

Alla conferenza erano presenti alcune associazioni con sede a Roma: Scuola e Costituzione, Scuolarep, Crides, Sostegno attivo, Chiese Evangeliche, Mce, la senatrice Bianca Laura Granato (M5S) e una rappresentante della senatrice Michela Montevecchi (M5S).

Il video servizio

Versione stampabile
anief anief
soloformazione