Procedimenti disciplinari PA: scuole ai primi posti con 2.226 casi. 137 le sospensioni dal servizio. Report 2021

WhatsApp
Telegram

Il ministero della Funzione pubblica rende noti i dati relativi ai provvedimenti disciplinari a carico dei dipendenti pubblici nel 2021. Sono in totale 11.203 i provvedimenti disciplinari a carico dei dipendenti pubblici, di cui 7.604 si sono conclusi, 2.536 sono ancora in corso e 863 risultano sospesi per procedimento giudiziario. I dati sono aggiornati al 31 gennaio 2022.

Tra le sanzioni gravi 335 licenziamenti motivati per lo più per reati e assenze ingiustificate e 1.620 sospensioni brevi o lunghe dal servizio.

Le scuole appaiono con un alto numero di procedimenti disciplinari registrati, più precisamente 2.226 casi, precedute da aziende sanitarie e ospedaliere con 2.956 casi e dai Comuni con 2.501 procedimenti. Seguono i ministeri e agenzie con 2.093 e poi tutti gli altri gruppi di amministrazioni.

In base al report i licenziamenti sono stati 335 in totale, di cui 141 connessi a reati e 139 causati da assenze dal servizio ingiustificate, non comunicate nei termini, ma anche per falsa certificazione.

Riguardo ai provvedimenti di sospensione dal servizio, 1.171 dei 1.620, pari al 71%, sono stati causati dall’inosservanza delle disposizioni di servizio, da negligenza, da comportamento non corretto verso superiori, colleghi e utenti, da dichiarazioni non veritiere. Al secondo posto con 191 casi, le sospensioni derivate da assenze dal servizio ingiustificate, non comunicate nei termini e per falsa certificazione.

Procedimenti disciplinari 2021

Rispetto all’anno precedente nella scuola i numeri sono nettamente aumentati, da 1.458 a 2.226, come si può osservare nella tabella sotto

Procedimenti disciplinari 2020

Provvedimenti adottati

Provvedimenti adottati per falsa attestazione della presenza in ufficio

REPORT 2021

REPORT 2020

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur