Privacy: da ottobre il corso di formazione nelle scuole. Chi partecipa

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’articolo 30 del Regolamento Europeo sulla Privacy prevede che le scuole compilino il Registro delle attività di trattamento.

Registro attività di trattamento e Linee Guida

Il succitato Registro è stato oggetto dell’incontro svoltosi in data odierna al Miur, come riferisce la Flc Cgil.

L’Amministrazione ha illustrato ai sindacati le Linee guida per la predisposizione e compilazione del Registro delle attività di trattamento.

Formazione

Il Miur, oltre ad aver presentato le Linee guida, ha comunicato che, a partire dal mese di ottobre, sarà organizzato un apposito corso di formazione, finanziato con fondi PON.

Il percorso formativo:

  • avrà una durata di 32 ore, articolate in 4 incontri di 8 ore;
  • sarà rivolto al dirigente scolastico, al DSGA, a un assistente amministrativo e a un collaboratore del dirigente per ciascuna scuola;
  • sarà tenuto da esperti esterni individuati dai singoli progetti.

I contenuti essenziali del percorso saranno stabiliti dal Ministero.

Modifica Codice Privacy  vigente

Il Miur, infine, ha ribadito che, relativamente a tutti gli altri aspetti del succitato Regolamento, si dovrà prima procedere alla pubblicazione del decreto legislativo di modifica del Codice Privacy attualmente in vigore (D.Lgs 196/2003).

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione