Prime anticipazioni della riunione al Miur su TFA speciale: niente prova nazionale, ma accesso graduato. A.s. 2012/13 fra i requisiti?

di Lalla
ipsef

red – Conclusa la riunione al Miur, i sindacati forniscono le prime informative in attesa dei resoconti. Il decreto sarà pubblicato in Gazzetta o venerdì 05 luglio o martedì 9 luglio, nelle consuete giornate di pubblicazione.

red – Conclusa la riunione al Miur, i sindacati forniscono le prime informative in attesa dei resoconti. Il decreto sarà pubblicato in Gazzetta o venerdì 05 luglio o martedì 9 luglio, nelle consuete giornate di pubblicazione.

I requisiti – Nel decreto sembra essere confermato il requisito di un servizio svolto per tre annualità tra il 1999/2000 e il 2011/12 per 180 giorni ciascuna, o dal 1° febbraio fino al termine degli scrutini (sono validi i servizi della scuola statale, paritaria e, dal 2008/09 dei centri di formazione professionale).

E tuttavia alcuni docenti hanno ricevuto informativa da parte del Miur in cui si lascia aperta una speranza in tal senso. E’ normale che la modifica non potrà esserci nel decreto firmato dalla Corte dei Conti, ma a quanto pare la partita non è ancora chiusa definitivamente. 

Il test di accertamento delle competenze. La proposta dell’ex Ministro Profumo sembra essere stata bocciata, anche se non per tutte le classi di concorso sarà possibile far partire i corsi in unica tranche. Bisognerà in ogni caso scaglionare in due e anche tre annualità. Il criterio da adottare potrebbe essere quello del’anzianità di servizio.

Tempistica. Se il decreto verrà pubblicato in settimana in Gazzetta Ufficiale, il Ministero potrà predisporre in tempi celeri la piattaforma per la presentazione delle domande. Quanto all’espletamento dei corsi, si dovrà attendere l’autunno.

A breve i comunicati sindacali

Versione stampabile
anief
soloformazione