Previdenza complementare. Prorogato il termine di adesione al 31 dicembre 2020 per i dipendenti in regime di TFS

Stampa

È stato firmato il 15 gennaio scorso l'accordo tra le Organizzazione Sindacali e l’ARAN per prorogare i termini di scadenza per l’adesione alla previdenza complementare dei dipendenti pubblici che siano in regime di TFS.

È stato firmato il 15 gennaio scorso l'accordo tra le Organizzazione Sindacali e l’ARAN per prorogare i termini di scadenza per l’adesione alla previdenza complementare dei dipendenti pubblici che siano in regime di TFS.

Il 31 dicembre 2020 è il nuovo termine concordato nell'Ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Quadro.

I dipendenti pubblici assunti nel comparto istruzione prima del 2000, e quindi in regime di TFS, potranno continuare ad aderire al fondo pensione di riferimento: Fondo Espero per Scuola ed AFAM e Fondo Perso Sirio per Università e Ricerca.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese