Prevenire disastri ambientali si può con un campionato mondiale di Lego

WhatsApp
Telegram

GB – Presentato dal MIUR il campionato mondiale First Lego League (Fll): l’edizione 2013-14 ”Nature’s Fury” invita gli studenti a trovare soluzioni per prevenire catastrofi naturali, limitare i danni per la popolazione e soccorrere le vittime della furia della natura.

GB – Presentato dal MIUR il campionato mondiale First Lego League (Fll): l’edizione 2013-14 ”Nature’s Fury” invita gli studenti a trovare soluzioni per prevenire catastrofi naturali, limitare i danni per la popolazione e soccorrere le vittime della furia della natura.

Il campionato, rivolto ai ragazzi tra i 9 e i 16 anni, coinvolge 200 mila studenti di 61 nazioni. Richiede ai partecipanti di effettuare una ricerca con tutti i criteri caratteristici del protocollo scientifico. Gli studenti, è stato spiegato durante l’incontro al Miur, potranno così cimentarsi con concetti matematici e ingegneristici, servendosi di tecnologie Lego mindstorms e avvicinandosi a settori professionali e a future possibili occupazioni. Le scuole italiane potranno aderire all’iniziativa entro il 30 novembre.

Seguiranno le qualificazioni regionali, di cui è responsabile la fondazione museo civico di Rovereto: il 18 gennaio 2014 a Pistoia, il 26 gennaio a Cuneo, il 2 febbraio a Udine, il 6 febbraio a Catania. La finale nazionale si terrà a Rovereto il 14-15 marzo, mentre il World festival è in programma a St. Louis (Usa) dal 23 al 26 aprile.

Il sottosegretario all’Istruzione Marco Rossi Doria ha così commentato: ”Penso ai disastri ambientali che in questi giorni hanno colpito la Sardegna, il Mid West degli Stati Uniti e le Filippine; questa è un’occasione che consente agli studenti di riflettere su un problema reale per cercare soluzioni. I ragazzi che intendono partecipare alla competizione hanno bisogno di competenze tecniche e organizzative, devono saper lavorare in squadra e presentare bene il loro progetto. Questo campionato, come tante altre occasioni simili, aiuta la mentalità della risoluzione dei problemi. E’ fare scuola in maniera nuova”

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro