Presunti titoli falsi per ottenere punteggi in graduatorie ATA, il servizio di Striscia la Notizia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Secondo quanto riporta “Striscia la notizia” in un servizio specifico, ad Avellino ci sarebbero stati casi di vendita di certificazioni utili per le graduatorie ATA.

Basterebbe sborsare duemila euro per ottenere certificazioni informatiche, senza sostenere esami.

Protagonista del servizio un sindacalista di Avellino, vittima delle telecamere nascoste di Striscia la notizia.

Ecco il servizio.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare