Presunta discriminazione docente Brescia, USR Lombardia: conclusa indagine ispettiva

di redazione
ipsef

Nella mattina odierna, abbiamo riferito sulla nota emanata dall'USR Lombardia riguardo al caso della docente, che sarebbe stata invitata dal DS di un Istituto agrario di Brescia a non accettare una supplenza per il suo aspetto fisico. 

Nella mattina odierna, abbiamo riferito sulla nota emanata dall'USR Lombardia riguardo al caso della docente, che sarebbe stata invitata dal DS di un Istituto agrario di Brescia a non accettare una supplenza per il suo aspetto fisico. 

In detta nota, l'USR aveva chiarito che dalla relazione del DS in questione non sarebbero emerse irregolatità e che era in corso di svolgimento un'indagine ispettiva presso la detta scuola, istituto tecnico agrario “Giuseppe Pastori”.

L'indagine si è conclusa positivamente, come apprendiamo da un'altra nota dell'USR, secondo cui si è riscontrata la corretta amministrativa del dirigente Augusto Belluzzo sia riguardo alla supplenza che riguardo al procedura concorsuale: la docente, infatti, si è ritrovata il DS in qualità di presidente di Commissione del concorso docenti in atto.

Riportiamo il comunicato dell'USR.

"Al termine dell’indagine ispettiva presso l’istituto tecnico agrario “GiuseppePastori” di Brescia, l’Ufficio Scolastico per la Lombardia conferma la correttezza dell’azione amministrativa del dirigente scolastico AugustoBelluzzo, sia in merito al conferimento della supplenza sia in relazione alla procedura concorsuale. Dall’indagine emerge quanto segue:

“Non risulta alcuna azione di discriminazione da parte del dirigente Augusto Belluzzo nei confronti della professoressaMaglio […] la docente ha rinunciato alla supplenza in data 29 dicembre 2015 per sopraggiunti motivi familiari […]”

Anche in merito alla procedura concorsuale, le cui prove computer-based sono digitatetramite tastiere con carattere standard, viene confermato che la stessa garantisce l’anonimato dei candidati."

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione