Presidi Andis: vicinanza alla Cgil per il vile assalto. Condanniamo a voce alta tutte le forme di violenza

Stampa

L’ANDIS esprime piena solidarietà e vicinanza alla CGIL fatta oggetto ieri di atti di grave e inaudita brutalità. “Il vile assalto alla sede nazionale del sindacato, insieme alla violenza perpetrata durante la notte a danno dei sanitari dell’Ospedale Umberto I, costituiscono chiari segnali di una pericolosa involuzione politica e sociale che mira dritto al cuore della democrazia e della Costituzione”, afferma il presidente Paolino Marotta.

L’Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici, interprete dei sentimenti di sgomento e di preoccupazione dei propri associati, “condanna a voce alta tutte le forme di violenza e di intolleranza che mirano ad intimidire chi ha scelto di privilegiare il dialogo e il confronto nel rispetto della legalità e della democrazia”.

Manifestazione no green pass a Roma. Facinorosi assaltano la sede della Cgil. Bianchi: “Inaccettabile”

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!