Presidente Meloni, è urgente adottare misure concrete per migliorare la gestione dei docenti di sostegno. Lettera

WhatsApp
Telegram

Inviata da Simone Billeci – Egregia Presidente Meloni, Mi rivolgo a lei in merito alla gestione dei docenti di sostegno nelle scuole italiane, una questione di vitale importanza per garantire un’istruzione inclusiva e di qualità per tutti gli studenti del nostro Paese.

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a una serie di sfide nella gestione dei docenti di sostegno, che hanno compromesso la capacità delle scuole di fornire un adeguato supporto agli studenti con disabilità o bisogni speciali. La carenza di personale specializzato, le lunghe liste di attesa per l’assegnazione di docenti di sostegno e le difficoltà nell’adattare l’insegnamento alle esigenze individuali degli studenti rappresentano solo alcuni dei problemi che affrontiamo.

È imperativo adottare misure concrete per affrontare efficacemente queste sfide. Tra le azioni necessarie vi è l’incremento del reclutamento di docenti specializzati in sostegno, garantendo allo stesso tempo una formazione adeguata e incentivi per attrarre i migliori talenti a questa importante professione.

Inoltre, occorre migliorare la gestione delle risorse umane e finanziarie nelle scuole, assicurando che ci sia un adeguato supporto per l’integrazione degli studenti con bisogni speciali e che le risorse siano distribuite in modo equo ed efficiente.

Come leader del nostro Paese, la sua voce e il suo impegno possono fare la differenza nella vita di migliaia di studenti con disabilità o bisogni speciali. La esorto quindi a prendere in considerazione queste questioni con la massima urgenza e ad adottare misure concrete per migliorare la gestione dei docenti di sostegno nelle scuole italiane.

La ringrazio per l’attenzione e l’impegno che dedicherà a questa importante questione.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri