Presidente Camera Fico, al Senato Alberti Casellati. Fedeli solo 54 voti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Raggiunto accordo tra centro destra e Movimento 5 stelle sui presidenti di Camera e Senato. I protagonisti dell’accordo, però, tengono a precisare che non si tratta di prove tecniche di Governo. “Del governo – ha voluto precisare Matteo Salvini della Lega – ne riparleremo più avanti ma si può ripartire dalla prima coalizione che è quella del centrodestra”.

Alla Camera è un esponente del M5S ad assumere l’incarico con Roberto Fico (M5S) che è risultato eletto con voti 422.

Per quanto riguarda il Senato, è invece stata eletta Maria Elisabetta Alberti Casellati prima donna a ricoprire il ruolo di seconda carica dello Stato. A lei sono arrivati 240 voti.

Valeria Fedeli (Pd) ha incassato 54 voti, mentre le bianche sono state 14. Una sola preferenza per Paolo Romani, 3 per Calderoli, 1 per Zanda, 2 per la Segre, 1 per Gasparri, 2 per Pinotti, una nulla.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare