Preside a studenti: non riunitevi per seguire le lezioni a distanza. Segnalate le criticità

di redazione

item-thumbnail

Appello della dirigente scolastica dell’istituto comprensivo statale di Lugagnano, Piera Cattaneo, ai suoi studenti che si riuniscono per seguire le lezioni a distanza.

Mi risulta, cari ragazzi e ragazze, che vi troviate assieme per studiare, seguire le lezioni online, anche semplicemente per farvi compagnia e intrattenervi“, scrive la preside nella lettera indirizzata agli alunni e alle famiglie.

Questo non si deve assolutamente fare, dovete stare a casa e non venire in contatto con compagni, amici, conoscenti” prosegue la dirigente raccomandando agli alunni l’importanza dello stare lontano dalle persone per evitare il rischio del contagio.

La preside spiega che il motivo per cui gli studenti si riuniscono è spesso legato alla mancanza di mezzi per seguire le lezioni, ovvero pc e connessione internet. Per tale ragione invita gli alunni a segnalare le criticità purchè si evitino i contatti  con altri. “Proprio al vostro senso di responsabilità, unito alla vostra sensibilità e amore verso chi vi vuole bene, che vi chiedo di RISPETTARE quanto vi viene chiesto, come regole e
disposizioni, che ben conosciamo e che sono in vista dappertutto” sottolinea Cattaneo.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione