Presa di servizio anche per chi è in utilizzo o assegnazione, COE e graduatoria interna

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Presa di servizio il 1° settembre: deve farla anche il docente titolare nella scuola, in servizio, nel 2016/17, in altra sede per utilizzazione o AP

Simona –  Il 1° settembre del 2016 ho preso servizio nella scuola di Arezzo  dove sono titolare e ho ottenuto l’assegnazione provvisoria nella provincia di Cagliari, dove risiedo, il 10 ottobre 2016 dopo  un mese di attività didattica; per l’a.s. 2017/18  non ho ottenuto ne la  mobilità ne l’ assegnazione provvisoria,   vorrei sapere se il 1 settembre devo comunque fare la “presa di servizio” nella stessa scuola dove sono rimasta titolare.  Grazie

.Cattedra Orario Esterna ex-novo: per la sua attribuzione si considera la graduatoria interna di istituto

M.G. P. – per effetto dell’unificazione dei codici mi trovo terza in graduatoria su cinque. Il prossimo anno ci sarà’ una cattedra orario esterna suddivisa tra i nostri due plessi siti in 2 comuni diversi e completamento in una terza scuola (nel primo dei comuni).Sembra che vogliano attribuirla a me motivando che i docenti a seguire sono potenziatori. Ora essendo notorio che l’organico è unico e essendo davvero molto scomoda, cosa devo fare se il D.S. la attribuisse davvero a me? Il potere del dirigente  di scegliere a quali docenti attribuire le cattedre o il potenziamento ex art.18 legge 107 arriva al punto da non tenere conto della graduatoria di istituto nell’assegnare una C.O.E.?

Grazie per l’attenzione, attendo riscontro essendo molto ravvicinato il momento in cui l’assegnazione diverrà ufficiale.

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione