Presa di servizio 1° settembre, assegnazione d’ufficio 2 ore prima: un esperimento del MIUR che riscuote grande successo. Lettera

Stampa

Caro MIUR, sono tra quegli insegnanti che hanno avuto la sfortuna, o l'imperizia, di non ricevere nessun incarico da parte dei DS. Mi trovo quindi nella condizione di dover ricevere un'assegnazione d'ufficio.

Caro MIUR, sono tra quegli insegnanti che hanno avuto la sfortuna, o l'imperizia, di non ricevere nessun incarico da parte dei DS. Mi trovo quindi nella condizione di dover ricevere un'assegnazione d'ufficio.

Perfetto. Forse va anche meglio.

Ma il punto è: quando, MIUR?

Se il mio smartphone, l'orologio del  campanile e quello in cucina non mentono, sono le 9,10 del 31 agosto, e non so dove dovrò prendere servizio domani. 

Ma, dimmi, è un modo per saggiare la nostra flessibilità e il nostro orientamento al cambiamento?  Sì, deve appartenere allo stesso esperimento sociale del gioco "ritrovati sovrannumerario senza ambito" che alcuni miei colleghi, entusiasti, hanno già provato.

Beh, MIUR, ci metti nelle peggiori condizioni possibili per cominciare l'anno scolastico, ma ancora una volta saremo migliori di te, più saggi, preparati, pronti della maggior parte dei tuoi dirigenti; arriveremo trafelati in una segreteria X, con un trolley lasciato all'ingresso, e faremo comunque il nostro dovere, e anche di più, perché proprio non c'è storia: tu non potrai mai batterci o fiaccarci. Però, una buona volta, dopo algoritmi partoriti in stati alterati di coscienza, fasi di assunzione e mobilità tragicomiche, criteri di valutazione "à la carte", lo vuoi capire che proprio non fa per te questo lavoro? Tu sei un tipo creativo! Buttati nel business della bava di lumaca! O in quello dell'aloe vera, che tira sempre…

Se vuoi ti aiuto a fare il cv. Fatti sentire, baci!

Romina Pepe

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia