Presa di servizio per neoassunti su posti Quota 100 che hanno ottenuto assegnazione provvisoria: importante precisazione

Docenti neoimmessi in ruolo anno scolastico 2020/21: è il giorno della presa di servizio. Una importante precisazione per una categoria di docenti, l’unica, che ottiene nello stesso anno scolastico sia ruolo che assegnazione provvisoria.

Si tratta dei docenti neoimmessi in ruolo su posti Quota 100. La procedura si è svolta nel mese di giugno 2020 e  ha comportato la retrodatazione giuridica del ruolo a settembre 2029. Questo ha permesso ai docenti eventualmente interessati di presentare anche la domanda di assegnazione provvisoria per l’anno scolastico 2020/21.

Dove prendere servizio oggi 1° settembre

La precisazione proviene dall’Ufficio Scolastico di Catanzaro

“Si precisa che i docenti immessi in ruolo, con decorrenza 01.09.2019, sui posti derivanti da cessazioni su quota 100 che, eventualmente, abbiano richiesto ed ottenuto utilizzazione/assegnazione devono, comunque, preliminarmente perfezionare gli adempimenti relativi alla sottoscrizione del contratto ed alla presentazione dei documenti di rito nella scuola di titolarità già assegnata lo scorso mese di giugno.
Tale circostanza rappresenta, difatti, condizione imprescindibile ai fini della corretta gestione della posizione del docente sia dal punto di vista giuridico che economico.”

Una precisazione che non coglie impreparati i nostri lettori, dato che le disposizioni sulla presa di servizio per l’anno scolastico 2020/21 erano state indicate nel dettaglio nell’articolo

Docenti, presa di servizio 1° settembre. Chi è obbligato, chi può rimandare

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia