Presa di servizio 1° settembre: chi deve farla, chi può rimandare, incompatibilità con altro lavoro, aspettativa. SCHEDA Uil Scuola Rua

WhatsApp
Telegram

La presa di servizio il 1° di settembre 2023 si rende necessaria e quindi obbligatoria principalmente al fine di perfezionare il nuovo rapporto di lavoro. Ciò vale sia per il personale docente e ATA neoassunto in ruolo che per quello supplente. Di seguito il personale che è obbligato ad assumere servizio, in presenza, il 1° settembre, salvo diversa disposizione della scuola.

  • Docente e ATA neoassunto in ruolo dall’1/9/2023
  • Docenti individuati con procedura straordinaria da GPS I fascia sostegno e concorso straordinario bis con contratto a tempo determinato l’1/9/2023
  • Docenti individuati con procedura straordinaria da GPS I fascia sostegno e concorso straordinario bis con contratto a tempo determinato l’1/9/2022
  • Personale docente e ATA supplente con contratto a tempo determinato al 31/8/2024 o al 30/6/2024

L’eventuale differimento della presa di servizio per un giustificato motivo (es. malattia o comunque motivi non imputabili alla volontà personale) comporterà anche il differimento della decorrenza economica.

Al momento della presa di servizio il personale assunto in ruolo o destinatario di incarico di supplenza deve dichiarare di non avere altri rapporti di impiego pubblico o privato e di non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità previste dalla legge. Nel caso in cui successivamente alla sottoscrizione del contratto dovesse essere accertato che il dipendente si trovava in una delle condizioni di incompatibilità previste dalle legge, il dirigente scolastico procederà all’annullamento del contratto.

Ci sono delle situazioni particolari che permettono al personale di sottoscrivere il contratto di lavoro
a tempo indeterminato o determinato senza necessità di assumere servizio e senza che si rientri nei casi di incompatibilità citati in precedenza.

  • Personale in maternità
  • Dottorato, borse di studio, assegno di ricerca e ricercatori a tempo determinato

IL RESTANTE PERSONALE DI RUOLO CHE DEVE ASSUMERE SERVIZIO IL 1° SETTEMBRE 2023

Oltre al personale neoassunto in ruolo o a chi è nominato per una supplenza, ci sono diverse categorie di personale già di ruolo che dovranno assumere servizio il 1° settembre 2023, salvo diversa disposizione della scuola.

  • Personale docente e ATA che per l’a.s. 2023/24 ha ottenuto un movimento di trasferimento/passaggio a seguito delle operazioni di mobilità
  • Personale docente e ATA già di ruolo che rientra da un congedo o da una aspettativa
  • Personale docente e ATA che rientra da una assegnazione provvisoria o utilizzazione

La scheda UIL SCUOLA RUA

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri