Premio “Inventiamo una banconota”, iscrizioni entro il 22 gennaio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con nota n. 4515 del 30/10/2018, ha fornito indicazioni in merito al Premio “Inventiamo una banconota”.

Destinatari

Possono partecipare al Premio tutte le scuole italiane, statali e paritarie, ciascuna delle quali concorrerà per la propria categoria  (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e di secondo grado).

La partecipazione  al Premio , inoltre, è riservata alle singole classi.

Tema

Il tema di  quest’anno è “Il denaro e le emozioni”, relativamente al quale studenti e docenti sono chiamati a realizzare il bozzetto di una banconota che raffiguri come le nostre scelte economiche sono spesso condizionate da emozioni e sentimenti che ci inducono in errore.
In tal modo, ci si propone di evidenziare l’importanza di una gestione ragionata del denaro.
Le classi delle scuole primarie possono  realizzare il bozzetto con tecnica
digitale o su supporto cartaceo , mentre quelle delle scuole secondarie dovranno realizzarlo con tecniche digitali.

Partecipazione

La scuole interessate alla partecipazione inviano la relativa scheda, entro il
22 gennaio 2019, all’indirizzo di posta elettronica:

I bozzetti vanno presentati entro il 21 febbraio 2019.

nota Miur

Versione stampabile
anief
soloformazione