Premi per l’eccellenza nella tecnologia al servizio della didattica. La sesta edizione di ANP per l’INNOVAZIONE

Stampa

Si svolgerà mercoledì 25 febbraio, alle ore 11.30, presso la sede della ANP Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola, viale del Policlinico 129/A (Roma), la premiazione “ANP per l’INNOVAZIONE”, l’iniziativa giunta alla sesta edizione che premia chi, nel mondo dell’istruzione, si è maggiormente distinto per progetti realizzati con il contributo della tecnologia.

Si svolgerà mercoledì 25 febbraio, alle ore 11.30, presso la sede della ANP Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola, viale del Policlinico 129/A (Roma), la premiazione “ANP per l’INNOVAZIONE”, l’iniziativa giunta alla sesta edizione che premia chi, nel mondo dell’istruzione, si è maggiormente distinto per progetti realizzati con il contributo della tecnologia.

Le categorie del premio 2014 sono: premio Dirigente dell’anno riservato ai dirigenti della scuola che hanno realizzato un progetto innovativo nella propria scuola semplificando i processi organizzativi e migliorando i servizi agli studenti e alle famiglie tramite la tecnologia. Docente dell’anno riservato a chi ha utilizzato la tecnologia per proporre una didattica innovativa e moderna e per aver adattato l’insegnamento alle modalità di apprendimento delle nuove generazioni di allievi. Infine, il premio Classe digitale dell’anno destinato a quella classe o gruppo (formato con almeno 5 studenti) al quale è stato proposto un tema di studio e assegnato uno o più progetti realizzati utilizzando in maniera innovativa la tecnologia.

Anche per questa sesta edizione è stato fondamentale il contributo di Microsoft Italia che ha messo a disposizione dei partecipanti i suoi strumenti tecnologici di collaborazione online attraverso la community “Apprendereinrete”.

Alla cerimonia di premiazione prenderanno parte, oltre ai vincitori di ciascuna sezione, il presidente e la vicepresidente di ANP, Giorgio Rembado e Licia Cianfriglia, l’amministratore delegato di Microsoft Italia, Carlo Purassanta, e il sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca, Davide Faraone.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur