Pregliasco: “Non mandare i figli con influenza a scuola, si rischia il disastro”

Stampa

“Anche gli anni scorsi, anche per la sola influenza, si sarebbe dovuto avere l’accortezza di non mandare i bambini a scuola. L’indicazione è sempre quella di mantenerli a casa, perché la diffusione di forme simil-influenzali creerà e sta già  creando un disastro”, dovuto quest’anno al rischio di sovrapposizione con i sintomi da Covid-19.

Così Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano, intervenuto alla trasmissione ‘L’Italia s’è desta’ su Radio Cusano Campus, che invita quindi a “comportamenti responsabili”.

“Mi rendo conto che nella pratica può creare problemi ai genitori – aggiunge – ma bisogna fare uno sforzo per evitare peggioramenti nella  malattia del bambino, il riguardo verso la comunità di cui si fa parte quest’anno dovrebbe essere più stringente”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia