Pregliasco: “Non mandare i figli con influenza a scuola, si rischia il disastro”

Stampa

“Anche gli anni scorsi, anche per la sola influenza, si sarebbe dovuto avere l’accortezza di non mandare i bambini a scuola. L’indicazione è sempre quella di mantenerli a casa, perché la diffusione di forme simil-influenzali creerà e sta già  creando un disastro”, dovuto quest’anno al rischio di sovrapposizione con i sintomi da Covid-19.

Così Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano, intervenuto alla trasmissione ‘L’Italia s’è desta’ su Radio Cusano Campus, che invita quindi a “comportamenti responsabili”.

“Mi rendo conto che nella pratica può creare problemi ai genitori – aggiunge – ma bisogna fare uno sforzo per evitare peggioramenti nella  malattia del bambino, il riguardo verso la comunità di cui si fa parte quest’anno dovrebbe essere più stringente”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur