Precisazioni su utilizzazione del docente su posto di sostegno per attività di supplenze temporanee

Di Lalla

red – Anche l’Ambito Territoriale per la provincia di Bari, a seguito di numerose segnalazioni, è costretto ad emanare una nota di chiarimenti sul corretto utilizzo dei docenti di sostegno.

red – Anche l’Ambito Territoriale per la provincia di Bari, a seguito di numerose segnalazioni, è costretto ad emanare una nota di chiarimenti sul corretto utilizzo dei docenti di sostegno.

Nella nota si legge: Il docente su posto di sostegno è contitolare della classe e compresente durante le attività didattiche, per effetto della sua particolare funzione di supporto alla classe del disabile di
riferimento.

Detta condizione non viene meno, nell’eventualità di assenza del docente curricolare, come peraltro previsto dalla nota della Direzione Generale per la Puglia prot. 7938 dell’11 settembre 2008.Si rammenta, altresì, che la contemporaneità del docente di sostegno si configura “nel quadro della programmazione dell’azione educativa” deliberata dal Collegio dei Docenti delle Istituzioni Scolastiche, mentre, come chiaramente indicato nella nota MIUR, Direzione Generale per il personale scolastico, Ufficio III, prot. n. 9839 dell’8 novembre 2010 si può provvedere alla sostituzione del personale docente assente temporaneamente “con personale della scuola in soprannumero o con ore a disposizione o di contemporaneità non programmata in applicazione di quanto previsto dall’art. 28, commi 5 e 6 del CCNL ed, in subordine, mediante l’attribuzione di ore eccedenti a personale in servizio e disponibile nella scuola fino ad un massimo di 6 ore settimanali oltre l’orario d’obbligo.”

In conclusione, tale eventualità non potrebbe ricorrere se non in “casi eccezionali non altrimenti risolvibili.”

La nota

Segnaliamo tutte le altre note e i chiarimenti sul corretto utilizzo dei docenti di sostegno

I docenti di sostegno contro la loro illegittima utilizzazione per le supplenze

Direttiva concernente le modalità di utilizzazione dei docenti di sostegno

I docenti di sostegno non possono essere utilizzati come "tappabuchi"

Il docente di sostegno, Jolly delle sostituzioni

Non legittimo l’utilizzo dei docenti di sostegno per supplenze

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia