Precariato, Gentiloni: “è una delle offese più terribili della dignità del lavoro e deve essere contrastato”.

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in occasione del convegno Cei sul lavoro in Fiera a Cagliari ha messo in evidenza come finalmente l’Italia sia in una fase di ripresa economica e come i segnali per il futuro siano incoraggianti per quanto riguarda la crescita, gli investimenti, l’occupazione.

Il premier ha poi sottolineato come “la sfida più urgente è superare le forme di esclusione che riguardano troppe donne e troppi giovani soprattutto in alcune aree del Paese”.

“Il precariato senza futuro e senza diritti – ha chiosato Gentiloni –  è una delle offese più terribili della dignità del lavoro e deve essere contrastato”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare