Precari. Se esistesse una graduatoria unica nazionale, in che posizione saresti? Te lo diciamo noi

Di
Stampa

Continua la collaborazione tra Voglioilruolo e OrizzonteScuola. Questa volta vi diciamo in che posizione saresti se venisse istituita una graduatoria nazionale della tua classe di concorso.

Continua la collaborazione tra Voglioilruolo e OrizzonteScuola. Questa volta vi diciamo in che posizione saresti se venisse istituita una graduatoria nazionale della tua classe di concorso.

Cos’è la Graduatoria nazionale. Teniamo subito a precisare che si tratta di una proposta avanzata da varie associazioni di docenti, nonché da alcune forse politiche.

E’ una graduatoria per classe di concorso, subordinata alle graduatorie ad esaurimento provinciali, in cui confluirebbero i precari iscritti in ogni graduatoria provinciale (l’inserimento sarebbe volntario) e dalla quale attingere per le immissioni in ruolo.

In pratica, nelle province in cui non ci sono candidati per quella determinata cdc, si attingerebbe a questa ulteriore graduatoria valida su tutto il territorio nazionale.

Una proposta avanzata anche durante il "Cantiere scuola del Partito Democratico" e che avrebbe la funzione di velocizzare l’esaurimento delle graduatorie.

Voglioilruolo ed OrizzonteScuola si sono chiesti cosa accadrebbe se venisse istituita una Graduatoria unica nazionale.

Per scoprirlo segui questo link

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi