Precari scuola. Pittoni (Lega), salvaguardare chi merita

WhatsApp
Telegram

"Il rischio che migliaia di insegnanti precari, pur bravi, perdano la cattedra in seguito al decreto “Buona scuola” è reale"

"Il rischio che migliaia di insegnanti precari, pur bravi, perdano la cattedra in seguito al decreto “Buona scuola” è reale"

"Ho chiesto quindi che nel decreto si tenga conto anche dei precari non inseriti nelle graduatorie ad esaurimento che hanno maturato un'elevata formazione e un'esperienza sul campo, che in alcuni casi arriva a 10 anni di insegnamento. Non va infatti dimenticato che il 60% dei contratti annuali sono coperti da docenti della II fascia d'istituto". Lo afferma Mario Pittoni, responsabile federale istruzione della Lega Nord.

"Il decreto – spiega Pittoni – è ancora in fase di elaborazione (la presentazione è slittata di alcuni giorni) e non è detto ci sia  il pur annunciato svuotamento delle GaE. Potrebbe di conseguenza trovare spazio l'assunzione di 20mila docenti delle graduatorie d'istituto o comunque potrebbe essere loro garantito un canale preferenziale che premi formazione ed esperienza". 

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff