Precari scuola: nasce GaE in ruolo – Non uno di meno

WhatsApp
Telegram

inviato da Luigi Mazza – Coordinamento Nazionale GAE IN RUOLO – NON UNO DI MENO – E' un movimento nato dall'unione spontanea di migliaia di docenti che han deciso di combattere per i propri diritti. Diritti acquisiti con costanza ed impegno, con sacrifici, con anni di studio e di lavoro nelle scuole.

inviato da Luigi Mazza – Coordinamento Nazionale GAE IN RUOLO – NON UNO DI MENO – E' un movimento nato dall'unione spontanea di migliaia di docenti che han deciso di combattere per i propri diritti. Diritti acquisiti con costanza ed impegno, con sacrifici, con anni di studio e di lavoro nelle scuole.

150 mila persone, donne ed uomini, che hanno un unico grande obiettivo, poter fare della propria passione un lavoro. Un lavoro finalmente sicuro dopo anni ed anni di precariato.

Il nostro movimento accoglie tutte le anime dell'universo scuola. Chi entra, entra solo col suo nome, niente colori né bandiere, entra come singolo per unirsi alla lotta. Noi non ci schieriamo politicamente né sindacalmente, il nostro è un movimento pluralista che pur partendo da posizioni differenti fonda tutte le singolarità e le particolarità creando un fronte compatto.

Non è più tempo per rimanere immobili, è venuto il tempo di agire ed ottenere quel che ci spetta.

Parteciperemo a tutte le manifestazioni, a tutti i sit-in, a tutte le assemblee, a tutti gli incontri, sempre disponibili al dialogo con le istituzioni ma con la fermezza di chi ha dato tanto in termini di impegno, lavoro, sacrifici.

Il nostro
obiettivo è lo svuotamento totale delle GAE con la stabilizzazione di tutti i docenti ivi presenti, nessuno escluso.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur