Precari, Pittoni al Movimento 5 Stelle: fase transitoria è al punto 22 del contratto di Governo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Intervento del Presidente della VII Commissione Cultura al Senato, Mario Pittoni, sulla questione della fase transitoria dei precari.

Quest’oggi Bianca Laura Granato e Alessandra Carbonaro hanno divulgato un comunicato con il quale definiscono azzardato l’impegno da parte del Ministro sulla stabilizzazione dei precari, chiedendo che vengano fatte “meno promesse elettorali”.

In particolare, le due cinquestellate, hanno affermato di trovare “una mossa azzardata promettere a due giorni dal voto misure uniche e straordinarie per la stabilizzazione dei precari storici della Scuola, in deroga a procedimenti di accesso trasparenti e meritocratici, che lo stesso ministro ha già inserito in legge di bilancio”

“Bisogna tutelare l’interesse di tutti senza forzature preelettorali”, aggiungono.

Ricordiamo che il Ministro, questa mattina, ha pubblicato un messaggio su FaceBook con il quale si assumeva l’impegno ad avviare un PAS per consentire ai docenti con 3 anni di servizio di abilitarsi.

Nel comunicato del Ministro si legge anche che è intenzione recepire la proposta unitaria dei sindacati. Proposta non divulgata nei dettagli, ma che prevede anche una fase transitoria che porterà anche ad un piano assunzionale.

Sull’intervento delle due pentastellate è intervenuto Mario Pittoni. “Ricordo – afferma il Presidente della Commissione cultura al Senato – al Movimento 5 Stelle, il quale trova “azzardato” impegnarsi su “misure uniche e straordinarie per la stabilizzazione dei precari storici della scuola” come annunciato oggi dal ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, che il punto 22 del contratto di governo prevede una fase transitoria proprio per affrontare questo problema, che riguarda varie categorie le quali troveranno tutta l’attenzione del ministero, partendo ovviamente da chi ne ha diritto per primo. L’allarme lanciato da Bianca Laura Granato e Alessandra Carbonaro, capigruppo dei 5 Stelle nelle commissioni Cultura di Camera e Senato, su possibili “scavalcamenti” tra categorie, è immotivato”.

Precari Fase Transitoria, 25.000 docenti prima tranche: chi potrà partecipare, come verranno scelti. Intervista telefonica a Giuseppe D’Aprile (UIL)

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione