Precari Graduatorie istituto: “soluzione solo per chi ha più di 36 mesi di servizio? Non ci soddisfa”, ma PD fa muro

Stampa

Si è svolto ieri il sit-in dei docenti precari iscritti in seconda fascia d'istituto davanti al Ministero per rivendicare un loro coinvolgimento nel piano di assunzioni della riforma.

Si è svolto ieri il sit-in dei docenti precari iscritti in seconda fascia d'istituto davanti al Ministero per rivendicare un loro coinvolgimento nel piano di assunzioni della riforma.

Chiedono di essere inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento o di istituire un triplo canale, ma, ci dice al telefono una rappresentante del MIDA, Rosa Sigillò, appena fuori dall'incontro con i rappresentanti del Ministero, non c'è apertura politica.

Che impressione ha della situazione nel complesso?

"Il Partito Democratico ha creato un muro, sono poco propensi a darci una fascia aggiuntiva per il ruolo. L'Amministrazione ci ha detto che loro possono poco, la soluzione deve essere trovata a livello politico".

Eppure, pare si stia lavorando per dare qualcosa ai docenti delle Graduatorie d'istituto con più di 36 mesi di servizio, quelli che rientrerebbero nei criteri della sentenza della Corte di giustizia europea.

Hanno paura dei docenti con più di 36 mesi di servizio, per via dei contenziosi legali. Una soluzione solo per questa categoria non ci soddisfa, ci sono docenti di infanzia e primaria che hanno anche 11 anni di servizio lavorando sulle maternità e supplenze brevi. Le rottamiamo? Abbiamo chiesto anche una graduatoria nazionale, ma non so se tutti i colleghi possono essere d'accordo nello spostarsi da una parte all'altra dell'Italia.

In alternativa?

Si potrebbe togliere il limite delle 10 scuola, trasformando, di fatto, le Graduatorie d'istituto in Graduatorie provinciali, prendendo il posto delle GaE.

Non le trasformerebbe, comunque, in un canale per le assunzioni

Ancora una volta la soluzione è politica, ed è dalla politica che deve venire la soluzione, ma dal PD solo un muro.

Non vi resta che il concorso del 2015. Cosa ne pensa dell'idea avanzata da alcuni esponenti del Partito Democratico di riservare un trattamento particolare per gli iscritti nelle Graduatorie d'istituto?

Probabilmente sarà assegnato un punteggio aggiuntivo per il servizio. Anche questo, non ci soddisfa.

Seguici anche su FaceBook per le ultime novità sulle assunzioni dei precari

Per quanto riguarda i ricorsi?

Non sono contraria ai ricorsi. Dico che se servono a fare pressione politica, che ben vengano. Facciamoli se servono. 
 

Il video servizio di Fulvia Subania

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur