Precari, adesso occhi puntati sulle Gps graduatorie supplenze: attesa per il decreto sostegni ter

WhatsApp
Telegram

L’aggiornamento delle graduatorie provinciali è un altro dei grandi appuntamenti che riguardano i docenti precari: dopo l’avvio dei concorsi per l’infanzia e primaria e per la scuola secondaria, compreso quello relativo alle discipline Stem, dal 21 marzo si aggiornano anche le Gae e le correlati GI prima fascia (non sono le GPS).

In Parlamento però, la prossima settimana si votano gli emendamenti che le forze politiche hanno presentato nei giorni scorsi al decreto sostegni ter e la risoluzione per aggiornare le Gps già quest’anno sembra essere a portata di mano. Salvo nuovi colpi di scena.

E ancora fresca la delusione di migliaia di precari per quanto accaduto in occasione del decreto milleproroghe, che avrebbe dovuto comprendere anche l’aggiornamento delle Gps già nel 2022. All’ultimo momento però le forze politiche di maggioranza non hanno trovato l’intesa e tutto saltò.

Le premesse dovrebbero essere però, stavolta, più incoraggianti: Lega, Movimento Cinque Stelle e Pd sono decisi ad agire nella direzione dell’aggiornamento Gps presentando tre emendamenti sullo stesso tema. Dunque a quanto pare, l’intesa stavolta non dovrebbe saltare anche perché sarebbe davvero difficile intervenire successivamente.

Nel frattempo però, lato amministrazione, il Ministero dell’Istruzione ha già pronto il regolamento relativo alle supplenze da Gps.

Previsti nuovi inserimenti sia per infanzia/primaria che secondaria. I titoli di accesso, le regole per gli incarichi al 31 agosto, 30 giugno e supplenze temporanee.

Le graduatorie avranno durata triennale, 2022/23 2023/24 2024/25.

Come dicevamo in apertura, sul fronte Gae e prima fascia GI (non è la GPS) il Ministero ha già pubblicato il decreto che è valido per il triennio scolastico 2022/2023, 2023/2024 e 2024/2025.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente attraverso l’applicazione “Istanze on Line (POLIS)”, dalle ore 9.00 del 21 marzo 2022 fino alle ore 23.59 del 4 aprile 2022.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur